Fiesole 2019

Cavalcare la Nuova Comunicazione interna


LA RICETTA DEI COMUNICATORI ASCAI DIFRONTE A UNA COMUNICAZIONE IMPETUOSA E SENZA REGOLE

XXXV WORKSHOP E ASSEMBLEA ANNUALE DEI COMUNICATORI AZIENDALI
RISERVATO AI RAPPRESENTANTI DELLE AZIENDE ASSOCIATE AD ASCAI
Centro Studi Fiesole, 23 e 24 maggio 2019


La Comunicazione azienda-dipendenti non è una strada a senso unico. Per molti, troppi anni la comunicazione top-down l’ha fatta sentire così. Oggi dobbiamo piuttosto immaginarla come una tangenziale, un nodo spesso congestionato dai volumi di traffico dei messaggi, dalla velocità e dalla qualità delle informazioni.
I Comunicatori interni ne sono ormai consapevoli. Per questo sono stati chiamati a ripensare strumenti e processi, senza soluzione di continuità.  Consci della incontenibile sfida tecnologica ai tradizionali canali d’informazione e consapevoli di una crescente domanda di partecipazione da parte dei destinatari della comunicazione.
Per colmare possibili ritardi rispetto a un'innovazione mediatica che non conosce soste, occorre tornare a coinvolgere i colleghi in azienda assicurando loro più elevati livelli di coinvolgimento, perché le organizzazioni che più puntano sull’engagement hanno il doppio del tasso di successo.
La vera sfida è comprendere i nuovi stili di fruizione della comunicazione, verificare costantemente le competenze tecnico-specialistiche di chi comunica, valutare i reali bisogni di socialità e partecipazione delle persone all’impresa, sempre più esposte al rischio volatilità/veridicità delle informazioni.

Saper cambiare per POTER comunicare

Obiettivo dell'appuntamento di quest'anno, reso ancor più qualificante dalla sapiente conduzione della sociologa della comunicazione, Monica Fabris,
è condividere tra i partecipanti riflessioni e suggerimenti da tradurre
in Linee guida del Comunicatore aziendale,
utili a rilanciare il ruolo della professione interpretando il
nuovo paradigma della Comunicazione interna 
e riuscire a cavalcarne il cambiamento.

 
La sede dell'evento

Sulle colline di Fiesole (Firenze),
presso un ex convento
oggi Centro Studi 

Ospiti Scuola nazionale della Cisl. L'incantevole e silenzioso contesto e le nuove strutture di cui dispone ne hanno fatto nel tempo una location esclusiva e particolarmente adatta a organizzazioni di professionisti che, come Ascai,
privilegiano la qualità e la tranquillità per i propri seminari residenziali.